Mi piace fare i bei regali

Adoro fare regali. Mi piace anche riceverli, eh! Ma adoro davvero le belle facce stupite della gente quando ricevono qualcosa di azzeccato quanto inaspettato. Sì, perché non è detto che io abbia la pazienza di aspettare le occasioni speciali per dare un pacchetto al destinatario. Quando mi viene in mente qualcosa da regalare a qualcuno spesso non è perché ci sono feste di mezzo.

Siamo Sorelle – Teniamoci per Mano

Oggi esco un po’ dal tema del blog. Ho deciso di farlo perché è una giornata importante: la Giornata Mondiale contro la Violenza di Genere. Non mi va di parlare di nulla di catastrofico, se non di ricordare le vittime di violenza di e femminicidio di quest’anno, e scrivere una lettera per noi, che possa… Continue reading Siamo Sorelle – Teniamoci per Mano

Miranda la Panda

E’ ed è stata per lungo tempo un’insostituibile compagna di viaggi e avventure. Sono ormai 5 anni che è con me. Inizia ad accusare qualche acciacco dovuto al chilometraggio, ma è ancora qui, nonostante ultimamente non passiamo più tanto tempo insieme. Lei è la bella Miranda! La Fiat Panda che avevo preso usata appena ottenuta la patente. E’ bianca e piena di colori! Simile a tante altre, ma superspeciale!

Sguinzagliamo i sogni!

Non è mica salutare darsi limiti nel sognare Quindi perché non puntare alto se è possibile tutto quanto? Sono convinta che sognare ad occhi aperti o chiusi che siano, faccia del benissimo alla salute. E poi c’è da dire che per me che faccio un lavoro creativo, torna persino molto utile. Se si sguinzaglia la fantasia è molto, molto probabile che questa inciampi su di un’idea smascherandola! Una volta beccata poi non è difficile catturarla e portarla a casa, nutrirla e farla crescere.

In gita a Brera

Sono vari i luoghi e gli angoli ignorati da molti studenti della Scuola di Belle Arti, che camminano in fretta facendosi sfuggire i le storie che solo gli angoli più nascosti sanno raccontare. E solo chi si ferma e aspetta con pazienza, per scorgerle nell’ombra, è in grado di ascoltare. Dopo il primo periodo di adattamento e distrazione, mi sono fatta prendere come tutti dalla frenesia della vita universitaria, piena di impegni. Finchè un bel dì di sole non mi son decisa. Sono partita per l’esplorazione!